dal 2015 - visita n. 1086
I/OdiTesto
I/OdiTesto

 

Input/Output di testo


Nell'esempio seguente vogliamo coinvolgere alcune funzioni base necessarie in quasi tutti i programmi: l'input da tastiera, l'elaborazione, l'output su video e l'output di errori. Prenderemo in considerazione la trasformazione in maiuscolo di una stringa immessa da tastiera. Utilizzeremo solo syscall e pertanto potremo eseguire il link direttamente con ld. Creeremo le condizioni per generare un errore, nel caso di input nullo, in modo da utilizzare tre descrittori di file: STDIN per l'input, STDOUT per l'output normale, STDERR per l'output d'errore.

;::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::: 
; upper_1.asm 
; Converte in maiuscolo l'input dell'utente.
;:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
; compilare con nasm+ld

%define STDIN 0
%define STDOUT 1
%define STDERR 2
%define SYSCALL_EXIT  1
%define SYSCALL_READ  3
%define SYSCALL_WRITE 4
%define BUFLEN 256


        section .data                   ; Sezione dati inizializzati
msg1:   db "Digita una stringa: "       ; prompt
MSG1:   equ $-msg1                      ; lunghezza di msg1
msg2:   db "Originale:  "               ; 
MSG2:   equ $-msg2                      ; lunghezza di msg2
msg3:   db "Convertita: "               ; 
MSG3:   equ $-msg3			; lunghezza di msg3
msg4:   db 10, "ERRORE: input nullo.", 10    ; messaggio d'errore
MSG4:   equ $-msg4			;lunghezza di msg4

        section .bss                    ; Sezione dati non inizializzati
buf:    resb BUFLEN                     ; buffer di input da tastiera
newstr: resb BUFLEN                     ; buffer di output conversione
rlen:   resb 4                          ; lunghezza stringa in input (incluso l'invio)

        section .text                   ; Sezione codice
        global  _start                  ; let loader see entry point

_start: 
;:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::: Output Prompt
        mov     eax, SYSCALL_WRITE      ; write function
        mov     ebx, STDOUT             ; Arg1: file descriptor
        mov     ecx, msg1               ; Arg2: addr of message
        mov     edx, MSG1               ; Arg3: length of message
        int     080h                    ; syscall kernel to write

;:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::: Input da tastiera
        mov     eax, SYSCALL_READ       ; read function
        mov     ebx, STDIN              ; Arg 1: file descriptor
        mov     ecx, buf                ; Arg 2: address of buffer
        mov     edx, BUFLEN             ; Arg 3: buffer length
        int     080h			; syscall kernel to read

;:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::: Test Errore
        mov     [rlen], eax             ; salva la lunghezza della stringa
	dec	eax			; decrementa per escludere l'invio
        cmp     eax, 0                  ; Test su zero
        jg      read_OK                 ; Uscita read_OK se Test>0
	
;:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::: Output messaggio d'errore
        mov     eax, SYSCALL_WRITE      ; write function
        mov     ebx, STDERR		; Arg1: file descriptor
        mov     ecx, msg4		; Arg2: addr of message
        mov     edx, MSG4		; Arg3: length of message
        int     080h			; syscall kernel to write
        jmp     exit1                   ; salta all'uscita: errore =1

;:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::: Conversione stringa
read_OK:
        mov     ecx, [rlen]             ; inizializza il contatore
        mov     esi, buf                ; puntatore al buffer di input
        mov     edi, newstr             ; puntatore al buffer di conversione
nextch: mov     al, [esi]               ; legge un carattere
        inc     esi                     ; aggiorna il puntatore sorgente
        cmp     al, 'a'                 ; verifica che sia minuscolo
        jb      store			; Se NO: Salta la conversione
        cmp     al, 'z'                  
        ja      store			; Se NO: Salta la conversione
        and     al,0DFh                 ; Se SI: Converte in maiuscolo
store:  mov     [edi], al               ; memorizza il carattere
        inc     edi                     ; aggiorna il puntatore destinazione
        dec     ecx                     ; aggiorna il contatore
        jnz     nextch                  ; ricicla

;:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::: Output messaggio 2
        mov     eax, SYSCALL_WRITE      ; write message
        mov     ebx, STDOUT
        mov     ecx, msg2
        mov     edx, MSG2
        int     080h

;:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::: Output stringa originale
        mov     eax, SYSCALL_WRITE      ; write user input
        mov     ebx, STDOUT
        mov     ecx, buf
        mov     edx, [rlen]
        int     080h

;:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::: Output messaggio 3
        mov     EAX, SYSCALL_WRITE      ; write message
        mov     EBX, STDOUT
        mov     ECX, msg3
        mov     EDX, MSG3
        int     080h

;:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::: Output stringa convertita
        mov     EAX, SYSCALL_WRITE      ; write out string
        mov     EBX, STDOUT
        mov     ECX, newstr
        mov     EDX, [rlen]
        int     080h

;:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::: Uscita
        mov     EBX, 0                  ; exit code, normal=0
	jmp     exit
exit1:	mov     EBX, 1                  ; exit code, error=1
exit:   mov     EAX, SYSCALL_EXIT       ; exit function
        int     080h                    ; syscall kernel to take over
; EOF ::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::


Tra le cose da notare, l'inserimento della sezione .bss per la definizione di variabili non inizializzate (i buffer: buf e newstr), in contrapposizione alla sezione .data; ed ancora le pseudoistruzioni %define per introdurre delle costanti. Infine la funzione exit riporta in ebx un codice di uscita che vale "0" se tutto si Ť concluso regolarmente, oppure "1" in caso di uscita su STDERR.








Mený
Introduzione
I registri del Pentium
Il modello della memoria
Interazione CPU-RAM
I Servizi Linux - Int 80h
I File in Linux
Schema programma NASM
Esempi Write/Read
Esercizi
lods-stos-movs
gcc + nasm
Gestione Command Line
Stack
Stack-Esercizi
Libreria Funzioni Base
Esercizi con la Libreria
Libreria Macro Base
Test 5 esercizi


Sistemi di numerazione
Elementi Bistabili
Strutture di Controllo
Istruzioni JMP
Hello World
I/O di Testo
Command Line
Colori e Macro
Introduzione I/O
Porta Parallela


AppuntiAsm-386.html
Linux ELF Howto
Linux Assembly Howto
Il linguaggio PC Assembly
Assembly di Paul A.Carter
Assembly di Claudio Daffra



Il buonsenso non Ť altro che il frutto dell'esperienza saggiamente corretto.
Smiles

Valid CSS!
pagina generata in 0.001 secondi