dal 2015 - visita n. 3423
Esterno
Esterno

 








Labile e' il ricordo dei benefici ricevuti; tenace quello delle ingiurie.
Seneca

Valid CSS!
pagina generata in 0.001 secondi