dal 2015 - visita n. 603
WiFi Adapters
WiFi Adapters

 

WiFi Adapters

 

Questi adattatori USB wireless possono tornare utili in tante situazioni, per esempio per realizzare una connessione di emergenza su un computer con problemi alla scheda di rete o per connettere computer privi di wifi a reti wireless. Ne esistono di tantissimi tipi e costi, purtroppo non tutti hanno la compatibilità per Linux.

Di solito la componentistica standard viene riconsociuta in automatico e gestita dal kernel e/o dai moduli forniti con l'installazione. Con il comando:

ls -l /lib/modules/`uname -r`/kernel/drivers

si ottiene un elenco di cartelle al cui interno sono presenti i moduli per le varie tipologie di periferiche supportate.
Mentre con:

ls -l /lib/modules/`uname -r`/kernel/drivers/net/wireless

verranno visualizzati moduli e/o cartelle con moduli relativi alle schede wireless.


Spesso, però, per poter far funzionare la relativa periferica sarà necessario installare anche del firmware specifico (come per le schede wireless INTEL). Allora il comando root:

apt-cache search firmware

fornirà una lista dei firmware disponibili con Debian, a patto di avere attivi i repository contrib e non-free nel file /etc/apt/sources.list.
Per le schede video ATI di solito va installato anche il pacchetto firmware-linux-nonfree perchè queste possano funzionare.
In altre distribuzioni molto firmware può essere già installato di default, Ubuntu ne installa in automatico una sfilza, in ogni caso la logica non cambia, cambia il gestore di pacchetti.
I comandi linux per gestire i moduli del kernel sono i seguenti:

Nella cartella /etc/modprobe.d si trovano i file di configurazione dei moduli che, in base alle opzioni, permettono di caricare un modulo con determinati parametri o di non caricarlo per niente.


Purtroppo accade anche che il driver/modulo non sia presente e quindi vada compilato manualmente utilizzando sorgenti forniti o dal produttore del device o da qualche volenteroso.
In questi casi c'è di mezzo la compilazione e quando si parla di moduli possono esserci problemi di incompatibilità tra il codice sorgente e la versione specifica del kernel in uso, ma, se la compilazione non dà errori, una volta installato il modulo la gestione dello stesso divenda standard.


















Introduzione
Ethernet
Token Ring
Speed Test
Philips SNU5600
WiFi Adapters


ScuoLan
Corso di Reti I
pdf-Corso di Reti I
Corso di Reti II
Introd. alle Reti
8255 - ADC - Porti
Appunti di Sistemi
Elettromagnetismo
Tesina L. Mazzone
Riflessione Totale


Lucidi 01
Lucidi 02
Lucidi 03
Lucidi 04
Lucidi 05
Lucidi 06
Lucidi 07
Lucidi 08
Lucidi 09
Lucidi 10
Testo Reti
Testo Reti 4



Spesso le virtù nascoste sono tanto più sublimi in quanto non aspirano all'approvazione altrui ma soltanto a quella della propria coscienza.
Montesquieu

Valid CSS!
pagina generata in 0.001 secondi