dal 2015 - visita n. 1188
SondaVHF
SondaVHF

 

Sonda di carico VHF

Per tarare lo stadio finale di un trasmettitore è necessario disporre di un carico resistivo del valore di 52 ohm e della potenza almeno pari, o meglio superiore, a quella del trasmettitore stesso. Tale resistenza deve essere antinduttiva o almeno avere una componente induttiva che sia trascurabile rispetto al suo valore resistivo.
Il circuito teorico minimo necessario sarebbe quello contornato in rosso nella fig. 1, dove tutti i componenti dovrebbero avere caratteristiche ideali: R da 52 ohm con sola componente resistiva, D1 senza caduta di tensione, C1 con sola componente capacitiva. La presenza di tutti gli altri componenti serve a risolvere una serie di problemi che si presentano, purtroppo, nella realtà, problemi sia tecnici, sia di reperibilità dei materiali.



Il circuito è stato ottimizzato per funzionare tra gli 80 e i 150 MHz, per lavorare su frequenze più basse bisogna aumentare i valori dei condensatori almeno di un fattore 10, non è consigliabile invece utilizzare tale schema per frequenze superiori.

Volendo realizzare tale circuito con materiale di recupero, facilmente reperibile in qualsiasi piccolo laboratorio da hobbista, senza dover ricorrere a resistenze antiinduttive si può realizzare il circuito di fig. 1 con i componenti di seguito elencati:

           R1..R11 =  560 ohm 1W a strato di carbone
                C1 = 4700 pF ceramico per VHF
                C2 =  330 pF ceramico per VHF
                C3 = 4700 pF ceramico per VHF
                C4 =  330 pF ceramico per VHF
                C5 = 4700 pF ceramico per VHF
                C6 = 1000 pF ceramico per VHF
                C7 =  330 pF ceramico per VHF
             L1,L2 = impedenze AF tipo VK200
                D1 = diodo al germanio tipo AA116

Le 11 resistenze in parallelo forniscono una resistenza complessiva pari a circa 51 ohm. Data la tolleranza del 5%, se si ha l'accortezza e la possibilità di selezionare esemplari di valore reale pari a 572 ohm si possono raggiungere i fatidici 52 ohm, ma non è indispensabile.

Il parallelo di 11 resistenze realizza i tre obiettivi:



I condensatori ceramici, connessi in parallelo, realizzano un abbattimento della componente induttiva presente anche in questi componenti.

Le fotografie riportano i dettagli di una tipica realizzazione da hobbista. E' stato utilizzato uno spezzoncino di circuito stampato in vetronite a doppia faccia (mm 100x25). Le 11 resistenze sono state montate 5 sul lato componenti e 6 sul lato opposto, i reofori delle resistenze sono stati accorciati al massimo per contenere il valore delle induttanze parassite, ma nello stesso tempo si è provveduto a distanziare il corpo delle resistenze dalla basetta per favorire la circolazione d'aria. Il pin di ingresso è stato realizzato in modo da poter essere connesso sul centrale di un connettore SO239, mentre una pinzetta a coccodrillo realizza la connessione di massa.




La potenza si può rilevare con l'aiuto della tabella seguente. I valori riportati sono in funzione dello strumento utilizzato per la lettura della tensione. La terza colonna riporta il valore teorico calcolato nel caso di una resistenza effettiva di 52 ohm e di assenza di caduta di tensione sul diodo rivelatore, con la formula:

W = ( V x V ) : ( R x 2 )

dove, nel nostro caso, R=52.

Tensione in uscita - VoltPotenza - Watt
Tester analogicoVoltmetro elettronicoTeorica 
4,474,815,100,25
6,336,817,210,50
8,959,6310,201,00
10,9611,7912,491,50
12,6513,6214,422,00
15,4916,6817,663,00
17,8919,2620,404,00
20,0021,5322,805,00
28,2930,4532,2510,00
34,6537,3039,5015,00
40,0143,0745,6120,00



La sonda così come è stata realizzata è in grado di misurare potenze fino a 10/12 Watt in modo continuativo. Per brevi periodi (meno di 1 minuto), migliorando il sistema di raffreddamento, è possibile misurare fino a 20 Watt.



Astabile a Transistor
Colori Resistenze
Connettori
Integrati
Con un transistor
Con due transistor
Sonda di carico
Mini TX in AM
Mini Amp BF
Alimentatori Switching
PC Power Supply
Kicad



I guai nascono anche da soli.
Proverbio

Valid CSS!
pagina generata in 0.001 secondi