dal 2015 - visita n. 1019
Schede
Schede

 

Breve panoramica sulla famiglia 80x86


La famiglia x86 è nata nel 1981 con il processore 8086 e prosegue attualmente con la linea Pentium. Ciò che accomuna tutti questi processori è che sono tutti compatibili all'indietro, ma ciascuna nuova generazione ha aggiunto via via nuove caratteristiche e maggior potenza di calcolo rispetto ai suoi predecessori. Oggi rimangono ben pochi computer in uso, dotati di processori 8088, 8086, 286, 386 o 486 poiché si tratta di computer lenti e superati. Anche i computer dotati di processore Pentium della prima e seconda generazione stanno ormai diminuendo, mano a mano che il software diviene sempre più esigente in termini di risorse e velocità. Pentium III, Pentium IV e compatibili rappresentano i processori maggiormente in uso oggi.


















Asm86
Panoramica 8086
Istruzioni JMP
Macro Tastiera
Macro Video Testo
Macro Video Grafica
Macro Mouse
Macro File
Codici ASCII
Codici Scansione
Macro Time
Macro Memoria
Macro Video VESA
Strutture di Controllo
Elementi Bistabili
Mappe di Bit
Strutture Dati



"Non si conoscono che le cose che si addomesticano", disse la volpe. "Gli uomini non hanno più tempo per conoscere nulla. Comprano dai mercanti le cose già fatte. Ma siccome non esistono mercanti di amici, gli uomini non hanno più amici. Se tu vuoi un amico addomesticami!"
"Che bisogna fare?" domandò il piccolo principe.
"Bisogna essere molto pazienti", rispose la volpe. "In principio tu ti siederai un pò lontano da me, così, nell'erba. Io ti guarderò con la coda dell'occhio e tu non dirai nulla. Le parole sono una fonte di malintesi. Ma ogni giorno tu potrai sederti un pò più vicino...".
Il piccolo principe ritornò l'indomani.
"Sarebbe stato meglio ritornare alla stessa ora", disse la volpe. "Se tu vieni, per esempio, tutti i pomeriggi alle 4, dalle 3 io comincerò ad essere felice. Col passare dell'ora aumenterà la mia felicità. Quando saranno le 4, incomincerò ad agitarmi e ad inquietarmi; scoprirò il prezzo della felicità! Ma se tu vieni non si sa quando, io non saprò mai a che ora prepararmi il cuore... Ci vogliono i riti".
Antoine De Saint-Exupéry - da "Il Piccolo Principe"

Valid CSS!
pagina generata in 0.001 secondi