dal 2015 - visita n. 906
Operazioni con moduli
Operazioni con moduli

 

Operazioni con moduli

I moduli Porteus vengono compressi utilizzando l'algoritmo LZMA2 (Lempel Ziv Markov) ed il file system squashfs. Questo tipo di algoritmo viene utilizzato soprattutto perchè è particolarmente veloce nella decompressione e perchè ha un ottimo rapporto di compressione. Ha, però, l'inconveniente di richiedere tempi di compressione più lenti a causa di una serie di passaggi aggiuntivi.
Per l'uso che ne viene fatto in Porteus questo non rappresenta un grosso problema perchè i moduli .xzm vengono preparati (compressi) una tantum e sono, invece, utilizzati (decompressi) con maggiore frequenza.


Modifica di moduli

I moduli contengono sostanzialmente delle directory contenenti tutti i componenti necessari al funzionamento di un pacchetto software e, tramite i 2 comandi base xzm2dir e dir2xzm, è possibile effettuare le 2 operazioni base di decompressione (unsquash) e compressione (squash) di un modulo.
Supponiamo di voler aprire il modulo 04-firefox.xzm, ecco le operazioni da compiere all'interno di una cartella di lavoro dove abbiamo già duplicato una copia del file .xzm da trattare:

Creazione di moduli


















ReLivix-Slack
Porteus
Chiavetta Base Porteus
Moduli
Operazioni con moduli
Pacchetti Slackware
Slackyd
Cheatcodes
Chiavetta ReLivix-Slack
Moduli rlvx
Moduli alieni
Forum



Coloro che pretendono di conoscere assai, conoscono molto poco della vita.
Saltini

Valid CSS!
pagina generata in 0.001 secondi