dal 2015 - visita n. 1156
Operazioni con moduli
Operazioni con moduli

 

Operazioni con moduli

I moduli Porteus vengono compressi utilizzando l'algoritmo LZMA2 (Lempel Ziv Markov) ed il file system squashfs. Questo tipo di algoritmo viene utilizzato soprattutto perchè è particolarmente veloce nella decompressione e perchè ha un ottimo rapporto di compressione. Ha, però, l'inconveniente di richiedere tempi di compressione più lenti a causa di una serie di passaggi aggiuntivi.
Per l'uso che ne viene fatto in Porteus questo non rappresenta un grosso problema perchè i moduli .xzm vengono preparati (compressi) una tantum e sono, invece, utilizzati (decompressi) con maggiore frequenza.


Modifica di moduli

I moduli contengono sostanzialmente delle directory contenenti tutti i componenti necessari al funzionamento di un pacchetto software e, tramite i 2 comandi base xzm2dir e dir2xzm, è possibile effettuare le 2 operazioni base di decompressione (unsquash) e compressione (squash) di un modulo.
Supponiamo di voler aprire il modulo 04-firefox.xzm, ecco le operazioni da compiere all'interno di una cartella di lavoro dove abbiamo già duplicato una copia del file .xzm da trattare:

Creazione di moduli


















ReLivix-Slack
Porteus
Chiavetta Base Porteus
Moduli
Operazioni con moduli
Pacchetti Slackware
Slackyd
Cheatcodes
Chiavetta ReLivix-Slack
Moduli rlvx
Moduli alieni
Forum



Che cosa e' mai la saggezza degli uomini, quando essi non danno ascolto alla volonta' di quelli lassu'?
Goethe

Valid CSS!
pagina generata in 0.001 secondi