dal 2015 - visita n. 591
Linux Mint 8 Helena
Linux Mint 8 Helena

 

Linux Mint 8 Helena

LinuxMintHelena.pngCredo che Linux Mint 8 Helena sia uno dei migliori modi per passare a Linux. Si tratta di una distribuzione Linux basata su Ubuntu 9.10 Karmic Koala, con kernel Linux 2.6.31, Desktop Gnome 2.28 e Sistema Grafico Xorg 7.4. Sicuramente affidabile, compatibile con la maggior parte dell'hardware e ampiamente supportata da una delle più grandi comunità Linux.

Si può provare immediatamente senza manomettere il contenuto del proprio hard disk utilizzandola con avvio Live da CD o DVD, oppure si può procedere alla classica installazione su una partizione dell'hard disk o sull'intero hard disk. Non appena finita l'installazione si ha a disposizione un sistema completo, con molte applicazioni già pronte per essere immediatamente utilizzate.

L'uso principale che si può fare di questa distribuzione è quello di ambiente desktop in ufficio o a casa, ma può essere opportunamente configurata anche per usi più severi. Avendo il coraggio di cambiare un poco le proprie abitudini non farà rimpiangere altri sistemi operativi commerciali, anzi.

A differenze della maggior parte delle distribuzioni Linux (Ubuntu compresa), Linux Mint include una serie di software definiti proprietari come, ad esempio, il plug-in per vedere i filmati Flash o quello per ascoltare gli MP3. E' studiata per facilitare molte operazioni che, altrimenti, non sarebbero sufficientemente intuitive, mettendo a disposizione dell'utente un ambiente piacevole, omogeneo e ben rifinito. Molti pensano che Linux Mint e Ubuntu siano troppo simili, al contrario, credo che l'ambiente Linux Mint sia molto più intuitivo e di immediato utilizzo, un sistema rivolto a tutti, compreso chi non ha voglia o tempo di approfondire la conoscenza di Linux.

Linux Mint 8 Helena, in particolare, è un sistema stabile, maturo e ben consolidato e dispone di molte varianti per quanto riguarda l'interfaccia del Desktop: Gnome, Kde, Fluxbox, Lxde, Xfce. Avendo avuto precedenti esperienze con altre distribuzioni Linux ognuno può trovare la variante con il proprio Desktop preferito. Basta collegarsi alla pagina Download Linux Mint 8 Helena e scaricare l'immagine iso preferita. Oppure esplorare il sito web degli sviluppatori linuxmint.com alla ricerca delle ultime novità.

Secondo le indicazioni degli sviluppatori, Linux Mint 8 Helena necessita di un computer dotato almeno di un processore Pentium o successivo con un minimo di 512 MB di RAM. Per quanto poi riguarda la parte grafica, per poter apprezzare gli effetti 3D, vengono consigliate delle schede NVIDIA, ATI o Intel. Nel caso in cui, la scheda grafica installata non sia in grado di fornire le prestazione necessarie per gli effetti 3D (cosa piuttosto rara), questi saranno automaticamente disattivati.

Personalmente l'ho trovata perfetta anche per essere installata in una partizione del MacBook, in particolare è stato estremamente facile aggiungere il driver per la scheda wireless Broadcom e con l'aggiunta di altri piccoli accorgimenti attivare la videocamera (iSight) e perfezionare la configurazione della tastiera. Per l'audio nessun problema in particolare. Ho quindi proceduto a rimasterizzare un CD Live specifico per il MacBook, come racconterò nel seguito di questo blog.


















Linux Mint
Le versioni
Linux Mint 8 Helena
.....



Il vero signore è lento nel parlare e rapido nell'agire
Confucio (551-479 a.C.)

Valid CSS!
pagina generata in 0.001 secondi