dal 2015 - visita n. 2256
Intro
Intro

 

Green

E' una semplice raccolta di note estemporanee su argomenti riguardanti il verde e la natura di cui mi interesso, per passione, durante il tempo libero. Aggiungo del nuovo materiale quando ne ho voglia o quando accade qualcosa che ritengo interessante, quindi non c'è alcun ordine logico nella sequenza degli argomenti, comunque prevedo di organizzare le pagine alfabeticamente e renderle accessibili cliccando sull'iniziale del termine cercato, non appena il volume del materiale diverrà consistente.

Le schede e gli appunti costituiscono soltanto un promemoria personale che ho il piacere di condividere con gli altri. Il tutto è descritto con l'occhio benevolo e trasognato dell'hobbista, senza alcuna pretesa di rigore scientifico, in un campo, tra l'altro, che si rivela presto immenso per lo scibile umano. Lo scopo principale è quello di potere riconoscere tramite le figure le piante che vengono comunemente coltivate in Sicilia.
Tuttavia la catalogazione in Famiglie segue, per quanto possibile, lo schema di classificazione APG (Angiosperm Phylogeny Group).
Mi auguro, comunque, che la fatica per la raccolta del materiale e per la riorganizzazione dello stesso possa tornare utile a quanti capitassero qui, anche per semplice curiosita'.

N.B. Tra le tante immagini riportate o collegate dai link alcune sono state prelevate da Internet. Se ci fosse qualcuno a cui non fa piacere che le sue foto vengano divulgate tramite queste pagine amatoriali è pregato di scrivermi, le foto indicate verranno immediatamente tolte da questo sito, che non ha assolutamente scopo di lucro.



















Mix
Intro
Il suolo
Terreni Calcarei
Siepi
Rose
Agrumi
Apocynaceae
Crassulaceae
Liliaceae
Malvaceae
LinkVivai



"Non si conoscono che le cose che si addomesticano", disse la volpe. "Gli uomini non hanno più tempo per conoscere nulla. Comprano dai mercanti le cose già fatte. Ma siccome non esistono mercanti di amici, gli uomini non hanno più amici. Se tu vuoi un amico addomesticami!"
"Che bisogna fare?" domandò il piccolo principe.
"Bisogna essere molto pazienti", rispose la volpe. "In principio tu ti siederai un pò lontano da me, così, nell'erba. Io ti guarderò con la coda dell'occhio e tu non dirai nulla. Le parole sono una fonte di malintesi. Ma ogni giorno tu potrai sederti un pò più vicino...".
Il piccolo principe ritornò l'indomani.
"Sarebbe stato meglio ritornare alla stessa ora", disse la volpe. "Se tu vieni, per esempio, tutti i pomeriggi alle 4, dalle 3 io comincerò ad essere felice. Col passare dell'ora aumenterà la mia felicità. Quando saranno le 4, incomincerò ad agitarmi e ad inquietarmi; scoprirò il prezzo della felicità! Ma se tu vieni non si sa quando, io non saprò mai a che ora prepararmi il cuore... Ci vogliono i riti".
Antoine De Saint-Exupéry - da "Il Piccolo Principe"

Valid CSS!
pagina generata in 0.001 secondi