dal 2015 - visita n. 589
GnuPlot
GnuPlot

 

2. Basi


2.1. Grafici 2D

Il comando per generare grafici bidimensionali č plot, basta digitare:

plot <function>

e nel caso specifico di x3 scrivere:

plot x**3

per ottenere una finestra di popup come questa:

Come altro esempio possiamo vedere la funzione coseno iperbolico:

plot cosh(x)

Ma in questo caso notiamo che il grafico si appiattisce alla base e sarebbe opportuno cambiare scala per avere informazioni nei dintorni dello zero. Teniamo presente che Gnuplot usa di norma un meccanismo di autoscala per contenere il grafico all'interno della finestra. Si puņ perņ cambiare questa impostazione con i comandi:

plot [x1:x2] [y1:y2] <function>       (per impostare il range di x e y)
plot [x1:x2] <function>               (per impostare il range di x)
plot [] [y1:y2] <function>            (per impostare il range di y)

Da notare che una volta reimpostato il range questo permane nei grafici seguenti, per ripristinare il valore iniziale [-10,10] del range della x basta digitare:

set xrange [-10:10]

Lo stesso vale per la y, ma se si vuole ripristinare l'autoscala iniziale occorre digitare:

set autoscale y

Per maggiori informazioni utilizzare l'help interno:

help set xrange
helpset autoscale

Allora per vedere la funzione cosh nei dintorni dello zero possiamo introdurre il comando:

plot [-4:4] cosh(x)

oppure anche:

plot [] [0:10] cosh(x)




Corso Base Linux
Asm Linux
Python
GnuPlot
Plotting
TkInter
wxPython
py-qt4-designer



Una cosa buona non ci piace quando non ne siamo all'altezza.
Friedrich W. Nietzsche

Valid CSS!
pagina generata in 0.001 secondi