dal 2015 - visita n. 716
Distro derivate
Distro derivate

 

Distro derivate


 
E' una distribuzione semplice, veloce e facile da usare; pienamente compatibile con Slackware, pertanto gli utenti possono beneficiare dei repository Salix come fonti di software aggiuntivo per la loro distribuzione preferita. Come un bonsai, Salix è piccola, leggera e frutto di una attenzione infinita.

Salix è disponibile in quattro edizioni, ognuna col proprio ambiente desktop; Xfce, Fluxbox, KDE, LXDE. Le edizioni Xfce, Fluxbox e KDE sono disponibili sia per architetture a 32 bit sia per quelle a 64 bit; l'edizione LXDE al momento è disponibile solo nella versione a 32 bit.

Le immagini del sistema sono disponibili in due diverse forme: installabile e live. La prima serve per installare direttamente Salix sul disco fisso del computer. Il processo d'installazione, di tipo testuale e tuttavia facile da navigare e completare, è molto rapido; una installazione full richiede meno di 5 minuti su un PC recente. La seconda permette di avviare ed usare Salix direttamente da un CD o da una chiavetta USB senza dover installare il sistema sul disco fisso del computer. Comunque l'immagine live del disco include l'installatore Salix Live, una procedura grafica che permette di installare Salix a partire dalla sessione live. Le immagini live per gli ambienti Xfce, KDE e LXDE sono disponibili solo per architetture a 32 bit.


 
Velocità, prestazioni, stabilità. Sono queste caratteristiche che fanno di Vector un caso particolare nell'affollato campo delle distribuzioni Linux. Il team di sviluppo di VectorLinux ha poche linee guida: rendere le cose semplici, mantenere il sistema compatto, lasciare che l'utente finale decida come debba svilupparsi il proprio sistema operativo. Cio' che si e' sviluppato a partire da questi concetti e' forse il migliore e più compatto sistema operativo Linux oggi esistente.

Il normale utente del computer puo' disporre di un desktop veloce e reattivo, con programmi grafici per gestire le attività quotidiane della navigazione web alla posta elettronica fino alla disponibilita' di un server ftp.

Gli utenti esperti saranno felici di trovare tutti gli strumenti per la compilazione dei propri programmi, e potranno utilizzare il sistema come server o anche come gateway per il computer di casa o la rete aziendale.

Gli amministratori saranno contenti perché le piccole dimensioni ed i minimi requisiti di memoria del sistema operativo ne consentono l'installazione su macchine più vecchie magari dimenticate da tempo.


 
Creata ed aggiornata da Jean-Philippe Guillemin (Francia), precedentemente chiamata minislack, e' una distribuzione basata su Slackware, ma sin dalla sua creazione si è tuttavia notevolmente distaccata da essa sotto molti aspetti, pur mantenendo la compatibilita' con i pacchetti binari Slackware.

E' un completo sistema operativo GNU/Linux sia per i notebook sia per i desktop, ma e' anche facilmente personalizzabile per l'uso su server. Appena installata si potra' subito navigare, spedire mail, chattare, ascoltare musica, programmare in C, Perl, Python, Ruby; guardare video in vari formati, scrivere documenti, stampare, scansionare, masterizzare CD e DVD, collegare la fotocamera e modificare le fotografie; il tutto senza aggiungere nulla. I programmatori apprezzeranno il set completo di librerie di sviluppo ed i vari interpreti che Zenwalk mette a disposizione.


 
Curata ed aggiornata da Andrejs Meinerts (Lettonia), e' una distribuzione Linux Live che ha dimensioni ridottissime e si adatta all'utilizzo sia su chiavette USB sia tramite CD-ROM. E' particolarmente leggera, grazie alla scelta di un desktop manager essenziale, tanto da essere usata per rivitalizzare computer datati e restituire al proprietario una macchina usabile ed efficiente.

Cliccando con il pulsante sinistro del mouse in una qualsiasi area sgombra dello schermo si determina la comparsa di un menu contestuale con numerose utilità.

La documentazione disponibile e' frammentaria. Le versioni rilasciate sono scaricabili dal seguente link: ftp://austrumi.ru.lv/


 
Curata ed aggiornata da Paul Sherman (Stati Uniti) è una distribuzione derivata da Slackware adatta per computer di vecchia generazione e per questo tutto il software superfluo e' stato eliminato. Il window manager predefinito e' IceWM mentre la scelta del file browser e' ricaduta sull'ormai solido PCMan. Altra qualita' di Absolute e' quella di una facile installazione e sopratutto la possibilita' di aggiungere facilmente una moltitudine di pacchetti aggiuntivi.



















Slackware
Distro derivate
repositories 13.37
txz 13.37
documentazione
.....



Impariamo il 10% di quello che leggiamo, il 20% di quello che sentiamo, il 30% di quello che vediamo,
il 50% di quello che vediamo e sentiamo, il 70% di quello che discutiamo con altri,
l'80% di quello che sperimentiamo personalmente ed il 95% di quello che insegniamo a qualcun altro.
William Glasser

Valid CSS!
pagina generata in 0.001 secondi