dal 2015 - visita n. 1369
74LS373
74LS373

 

74LS373


 



Questo circuito integrato è un ottuplo flip-flop latch trasparente con uscite 3-state, contiene infatti 8 elementi di memoria (flip-flop) di tipo D-Latch, controllati contemporaneamente dal segnale di abilitazione LE (Latch Enable) accessibile tramite il piedino 11. Oltre che nella versione 74LS373 (Low power Schottky) è molto utilizzato anche nella versione 74HC373 (High-speed CMOS).

Informazioni dettagliate, in inglese, sono disponibili nel datasheet in formato PDF.

Nello schema funzionale, dove non sono evidenziati i 2 pin di alimentazione VCC e GND, possiamo notare gli 8 ingressi Dx, le 8 uscite Qx, ed i 2 segnali di controllo LE e -OE.

Il segnale LE

Il segnale LE agisce sui flip-flop D-Latch comandandone la funzionalità:

  • quando LE è a livello 1, cioè scollegato o fissato al positivo dell'alimentazione, il dato Dx passa inalterato all'uscita corrispondente Qx, in modo completamente asincrono. Ciascun elemento di memoria si comporta come una porta aperta, l'uscita segue l'ingresso, cosicché si dice che è in uno stato trasparente; ed è per questo suo comportamento che nei manuali viene definito Octal Transparent Latch.
  • Quando LE è forzato a massa, l'uscita Qx mantiene memorizzato il valore logico che aveva l'ingresso corrispondente Dx nel momento della transizione dal livello alto al livello basso (fronte di discesa).

Riassumendo: con l'abilitazione alta, sulle uscite passa ogni variazione degli ingressi fino all'arrivo di un fronte di discesa, in corrispondenza del quale l'ultimo dato presente viene mantenuto in uscita per tutto il tempo in cui l'abilitazione rimane bassa.

Il segnale -OE

Gli 8 D-Latch di questo componente costituiscono a tutti gli effetti una porta con memoria a 8 bit. Il segnale -OE, assimilabile ad un -CS (Chip Select), ha la funzione di commutare la modalità del dispositivo facendolo passare dalla condizione di 3-state alla condizione di disponibilità dei dati in uscita.
Il componente offre infatti uscite amplificate non invertenti di tipo 3-state, controllate simultaneamente dal piedino di abilitazione -OE attivo basso:

  • quando è attivo (cioè a massa, 0) consente il passaggio in uscita del livello logico presente sull'uscita interna del flip-flop.
  • quando non è attivo (cioè scollegato o a 1) vengono messe in alta impedenza le 8 uscite esterne del componente; il valore presente sulle uscite dei rispettivi flip-flop rimane però memorizzato, in attesa di essere riutilizzato.


Applicazioni

Utilizzi tipici sono, per esempio, il demultiplexing dei bus misti address/data come nei processori 8085, 8086, oppure semplici porti non programmabili di uscita.

Dal bus principale del microprocessore escono multiplexati i bit di dato ed i bit di indirizzo, indicati con adx. Tramite il segnale ALE (Address Latch Enable), proveniente dal microprocessore, viene attivato il piedino LE del 74LS373, e sulle sue uscite vengono memorizzati soltanto gli indirizzi ax.



L'esecuzione del frammento di assembly, riportato nel riquadro, provoca l'accensione dei led in rosso e lo spegnimento dei led in grigio. Per convincersene basta convertire in binario il dato presente nel registro AL:  9Dh  -->  10011101b.



Elettronica
8255
ADC0808
74LS373
74LS245
74LS138



Il successo è sempre stato figlio dell'audacia.
François Voltaire

Valid CSS!
pagina generata in 0.001 secondi