1   [12 termini]
Indice

1-TR6: Protocollo per ISDN, rimpiazzato dall'Euro-ISDN.

10 BASE-2: Protocollo per reti Ethernet da 10 Mbit/s, chiamato anche "thinnet" o "cheapernet", utilizza cavi coassiali RG-58. Il numero "2" ricorda la lunghezza di 200 metri del singolo tratto di cavo installabile.

10 BASE-5: Protocollo per reti Ethernet da 10 Mbit/s, chiamato anche "thicknet", utilizza cavi coassiali da 50 OHM. Il numero "5" ricorda la lunghezza di 500 metri del singolo tratto di cavo installabile.

10 BASE-T: Protocollo per reti Ethernet con velocità di 10 Mbit/s. Usa cavi "twisted pair" ("doppino") di tipo Cat3, Cat4 o Cat5, connettori RJ-45 ed una topologia a "stella".

10/100: Espressione sintetica per indicare quei dispositivi (schede, cavi etc.) che risultano compatibili con le reti Ethernet (10 Mbit/s) e Fast Ethernet (100 Mbit/s).

16 BIT: Architettura di un computer la cui CPU elabora blocchi di 16 BIT parallelamente. Le istruzioni vengono codificate, preferibilmente, con multipli di 16 bit (es.: i computer costruiti con Intel 8086 o 80286).

  • Dicesi di applicazione software che può funzionare su computer con tale architettura.

    100 BASE-VG: Standard per reti Ethernet a 100Mbit/s con cavi Cat3, è chiamata anche 100 VG-ANYLAN perché supporta anche le reti Token-Ring. Sviluppato dalla Hewlett-Packard e ratificato nel 1995 ebbe vita breve, e dal 1988 non viene più usato perchè non risulta competitivo con il PROTOCOLLO 10 BASE-T che consente la realizzazione di tratti di RETE dieci volte più lunghi.

    100 BASE-T: Estensione del PROTOCOLLO 10 BASE-T per reti Fast Ethernet, 10 volte più veloce della normale Ethernet 10 BASE-T. Può raggiungere la velocità di 100 Mbit/s.

  • 100 BASE-T2 richiede cavi di tipo Cat3.
  • 100 BASE-T4 richiede cavi di tipo Cat3.
  • 100 BASE-TX richiede cavi di tipo Cat5, è l'installazione più costosa, ma più utilizzata.

    100 BASE-FX: Protocollo di RETE Fast Ethernet con cavi in FIBRA OTTICA.

    100/1000 BASE-T: Una tipologia di reti Ethernet in tecnologia Gigabit. Alternativa più economica ai cavi in FIBRA OTTICA.

    16:9: Formato televisivo a grande schermo, è la proporzione fra la larghezza e l'altezza dello schermo. Introdotto, da qualche anno, per consentire la visione dei film a schermo pieno, viene anche indicato con il termine di "formato panoramico". Contrapposto al formato 4:3.

    186: Vedi 80186.


    Indice


    © Glossario ByteMan OpenWeb   Copyright 1993..2007   Riservati tutti i diritti.   Aggiornato al 9-aprile-2006.